Intrattenimento

Rai, probabile ritorno di Daniele Luttazzi

A 18 anni dall'editto bulgaro di Berlusconi, si aprono spiragli per un nuovo programma del comico

A 18 anni dalla bufera Satyricon, a 17 dal cosiddetto editto bulgaro di Silvio Berlusconi, Daniele Luttazzi si è rivisto a Viale Mazzini, dove ha incontrato il direttore di Rai2 Carlo Freccero, che fin dall’arrivo alla guida della seconda rete aveva parlato dell’idea di riportare l’attore in Rai. Il colloquio è durato circa un’ora e mezza: sul tavolo, un progetto satirico in otto puntate. Se ci saranno le condizioni, il programma dovrebbe andare in onda il prossimo autunno. Due settimane fa, durante l’audizione in commissione di Vigilanza, Freccero aveva spiegato di volere il “controllo editoriale” sul programma di Luttazzi, annunciando che avrebbe incontrato il comico al ritorno dalla Spagna. E il 1 aprile, in un’intervista alla ‘Stampa’, ha aggiunto: “Sto pensando a uno show di satira di 50 minuti ma devo prima parlarne con lui”. (ANSA)

Tags

Articoli correlati