IntrattenimentoVideo

VIDEO – La puzzola si incastra con la testa in un vasetto: liberarla è molto rischioso

Sembra che il poliziotto non sia riuscito a evitare lo spruzzo della puzzola

Negli Stati Uniti, nel Massachusetts, una puzzola si è incastrata con la testa in un vasetto dello yogurt e vagava in difficoltà in un parcheggio. In suo soccorso è intervenuto un poliziotto, ma liberarla non è stato per niente semplice. L’agente l’ha rincorsa per un po’ e alla fine è riuscito a piazzarsi davanti alla puzzola. L’ha liberata con una mossa rapidissima e poi è corso via per non essere colpito dallo spruzzo dell’animale, che quando ha paura libera un liquido dall’odore ripugnante e difficilissimo da rimuovere. Forse il poliziotto non è riuscito del tutto a evitarlo: «Mentre siamo felici di riferire che la puzzola è stata liberata e non è ferita – scrive su Facebook la polizia di Cambridge – la buona azione dell’agente McGinty ha portato a una puzzolente punizione (e docce multiple)».

One lucky skunk; and one unlucky officer…..

One lucky skunk – and one unlucky officer….. Yesterday morning around 6:30a, our Officers responded to a concern regarding a skunk at the Danehy Dog Park walking around in circles with a yogurt cup reportedly stuck on its head. With the skunk clearly in distress, Officer McGinty heroically stepped up and attempted to successfully pull off the cup without any consequences. While we are happy to report that the skunk was freed and uninjured, Officer McGinty’s good deed led to a stinky punishment (and multiple showers). Special shout out to our fleet maintenance crew too, as they had to tackle the deskunking of Officer McGinty’s vehicle.

Pubblicato da Cambridge Police Department su Martedì 20 agosto 2019

 

Tags

Articoli correlati