Intrattenimento

Premi: Bancarella a Stokholma con ‘Per il mio bene’

PONTREMOLI (MASSA CARRARA), 19 LUG – Ema Stokholma vince la 69/a edizione dello premio Bancarella con ‘Per il mio bene’ (HarperCollins), a cui i librai hanno assegnato 140 voti. La proclamazione ieri sera in piazza della Repubblica a Pontremoli (Massa Carrara), come da tradizione: piazza piena, seppur nel rispetto delle norme anti-Covid vigenti. La classifica definitiva ha visto piazzarsi al secondo posto ‘La cena degli dei’ di Marino Bartoletti (Gallucci), con 93 voti, terzo posto a pari merito con 79 voti ‘Io sono la strega’ di Marina Marazza (Solferino) e ‘Non salvarmi’ di Livia Sambrotta (Sem), a seguire ‘Arte è liberazione’ di Tomaso Montanari e Andrea Bigalli (Edizioni Gruppo Abele) con 65 voti e ‘La ballata della città eterna’ di Luca di Fulvio (Rizzoli) con 51 voti. “Un’edizione emozionante con interpreti di prim’ordine, una commossa Ema Stokholma che rende merito a un grande lavoro di selezione ed organizzazione del premio. Ci rivedremo nel 2022 quando festeggeremo i 70 anni di questo meraviglioso premio”, il commento del presidente della Fondazione Città del Libro Ignazio Landi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati