Intrattenimento

Opera Roma: Giambrone, ora dialogo per progetto condiviso

ROMA, 27 DIC – ”Si apre adesso una fase di ascolto e dialogo indispensabile per costruire un progetto condiviso da portare avanti nei prossimi anni. Ascolto del teatro e ascolto della città, con l’obiettivo di realizzare insieme un modello di teatro che possa essere sempre di più attento alla qualità delle proposte culturali e aperto alle esigenze della comunità”. Lo ha detto Francesco Giambrone, nuovo Sovrintendente del Teatro dell’ Opera di Roma, ringraziando il ministro della Cultura Dario Franceschini che oggi ha ratificato la sua nomina e il consiglio di Indirizzo della Fondazione, presieduto dal sindaco Roberto Gualtieri, che l’ hanno proposta. ” Sento la responsabilità – dice Giambrone che già domani sarà in teatro per assistere al balletto ‘Lo Schiaccianoci” – di assumere la direzione di un teatro che negli anni è profondamente cambiato e si è riposizionato nel panorama nazionale e internazionale grazie alla guida di Carlo Fuortes e al contributo e all’impegno di tutte le sue componenti artistiche, tecniche e amministrative, affrontando le incertezze e le criticità legate alla pandemia in corso con la volontà di non fermarsi, con curiosità e spirito innovativo”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati