Intrattenimento

Opera Roma al Circo Massimo, incassi per 2 milioni

ROMA, 07 AGO – Bis di successo per l’ Opera di Roma che con la sua seconda stagione estiva al Circo Massimo ha più che raddoppiato gli incassi, sfiorando i 2 milioni di euro con oltre 31 mila biglietti venduti, il 37 per cento in più rispetto all’anno scorso. Il pubblico ha premiato gli spettacoli del lirico capitolino, chiusi il 6 agosto con l’ultima replica di ”La Bohème”, facendo superare di gran lunga i già straordinari risultati ottenuti nel 2020 con la prima esperienza nel meraviglioso scenario archeologico per reagire alle limitazioni imposte dall’emergenza Covid. Soddisfatto il sovrintendente Carlo Fuortes: “I risultati di pubblico – ha detto – sono stati molto superiori alle nostre attese. I romani e i turisti che sono tornati ad animare la nostra città hanno particolarmente apprezzato anche la proposta culturale di quest’anno, assicurando una serie di ‘tutto esaurito’ ai titoli in cartellone della stagione estiva, a partire dal nuovo allestimento del Trovatore con la direzione del maestro Gatti fino al debutto sul podio romano del maestro Chung con il Requiem di Verdi”. Di ”successo strepitoso” parla la sindaca Virginia Raggi, presidente della Fondazione Teatro dell’ Opera. ”Gli incassi registrati sono la cifra di un trionfo conquistato con professionalità e tenacia. Il Costanzi ha riconfermato Roma come capitale internazionale dell’arte, della cultura, dell’eccellenza, trasformando in vittorie le sfide di questo periodo” ha osservato sottolineando l’orgoglio della città per un successo che unisce alla qualità delle scelte artistiche ”il talento e il coraggio degli artisti, di tutti i professionisti impegnati dietro le quinte, dell’amministrazione, che hanno saputo guardare al futuro, ben oltre le difficoltà del momento”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati