Intrattenimento

Oltre 350 mila visitatori per le Giornate Fai di primavera

ROMA, 27 MAR – Più di 350.000 visitatori hanno partecipato alla 30/a edizione delle Giornate Fai di Primavera – oltre 150.000 in più rispetto alle Giornate d’Autunno 2021 – e hanno scelto di dedicare il loro tempo alla scoperta del nostro straordinario patrimonio culturale, imparando a conoscerlo e amarlo ancora di più. Centinaia di migliaia di persone si sono prenotate o si sono messe in coda per scoprire in tutta sicurezza le oltre 700 aperture in 400 località proposte nell’anno del trentennale. Un’Italia che si riconosce e si ritrova sempre di più nel suo patrimonio di arte, storia e natura, anche grazie al supporto dei volontari di oltre 350 Delegazioni e Gruppi Fai attivi in tutte le regioni e agli ‘Apprendisti Ciceroni’. Tra i beni del Fai, il più visto è stato Villa dei Vescovi a Luvigliano di Torreglia (Pd), seguito da Parco Villa Gregoriana a Tivoli (Rm), Villa Necchi Campiglio a Milano, Villa del Balbianello a Tremezzina (Co) e Palazzo Moroni a Bergamo. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati