Intrattenimento

Musica: hit parade, Sfera Ebbasta ancora in vetta a top ten

ROMA, 04 DIC – E’ ancora il rapper italiano Sfera Ebbasta ad occupare la vetta della classifica Fimi/Jfk degli album piu’ venduti in Italia della settimana che va dal 27 novembre al 3 dicembre. Ma non solo, con Famoso, quarto album in studio dall’artista, pubblicato il 20 novembre dalla Island Records e dalla Universal Music Group, dopo essere stato il disco italiano più ascoltato di sempre su Spotify nel giorno di uscita, aver piazzato i suoi 13 brani nelle prime 13 posizioni della classifica Fimi/Gfk dei singoli, ed essere diventato disco di platino alla prima rilevazione Fimi/Gfk, rimane oggi in vetta alle classifiche album, singoli e vinili: 4 brani occupano le prime 4 posizioni della classifica, 7 i brani in top ten. Sono già sei settimane che con Bottiglie Privè e Baby, Sfera resta al N1 della classifica singoli. Inoltre, Famoso è stato il quarto album più ascoltato al mondo dopo Bts, Ariana Grande e Pop Smoke nella chart album di Spotify della settimana scorsa e rimane il disco italiano che dal gennaio del 2019, nella prima settimana di uscita, ha totalizzato il più alto numero di vendite. Nel frattempo Baby con J Balvin, dopo essere stato il primo brano italiano inserito nella playlist spotify “viva latino” (la playlist latin più importante al mondo) e dopo essere stato in tendenza in 16 paesi rimane al N1 delle classifiche per la seconda settimana consecutiva. Sul podio due newentry: Zerosettanta Vol 1, con cui Renato Zero chiude la trilogia che costituisce un cofanetto di 40 canzoni nuove con cui ha festeggiato i suoi 70 anni, piazzando Zerosettanta Vol 3 sul sesto gradino, Vol. 2 all’undicesimo posto in classifica; Mina con il nuovo “Italian Songbook”, concept antologico che raccoglie le più belle canzoni italiane di sempre interpretate dall’artista. I primi due volumi sono Cassiopea (al terzo posto )e Orione (quarto in top 10) e contengono non solo i grandi successi di una carriera straordinaria che continua ancora oggi, ma anche le cover interpretate da Mina, grandi pezzi di autori e cantautori della tradizione musicale italiana. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati