Intrattenimento

Morto il produttore premio Oscar Gianni Minervini

ROMA, 04 FEB – E’ morto il produttore Gianni Minervini nato nel 1928, figlio del giornalista Roberto e fratello della scultrice Annamaria. Nel 1976 fondò la AMA Film in società con Antonio e Pupi Avati. Oscar per il miglior film straniero con Mediterraneo nel 1991 ha anche prodotto il primo film di Roberto Benigni, Berlinguer ti voglio bene e i primi film di Gabriele Salvatores. Come attore aveva interpretato il ragazzo fiorentino che fa una sonora pernacchia ad Alberto Sordi nel film Souvenir d’Italie. “Un produttore innovativo capace di prendere i suoi rischi con il quale nel 1976 avevamo fondato, insieme a mio fratello Pupi, la Ama Film” dice all’ANSA Antonio Avati del produttore Gianni Minervini morto a Roma all’Ospedale Fatebenefrattelli dell’Isola Tiberina dove sono anche previsti i funerali domani alle 15 nella chiesa di San Bartolomeo. Con lui abbiamo fatto film di Pupi come ‘La casa delle finestre che ridono’ e ‘Una gita scolastica’ e soprattutto abbiamo prodotto il primo film di Benigni, ‘Berlinguer ti voglio bene’ che ci aveva fatto assistere a un suo spettacolo, con noi due soli spettatori, al Teatro Alberichino di Roma. E pensare che la collaborazione con Gianni Minervini – conclude – era iniziata nel 1975 con un film sfortunatissimo come ‘Bordella’ che fu anche sequestrato”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati