Intrattenimento

Le Vibrazioni, nostro rock in ‘formato’ orchestra

MILANO, 23 NOV – Nuovo tour al via per Le Vibrazioni che domani ripartono dalla Sicilia con le date del loro ‘In Orchestra di e con Beppe Vessicchio’. Il tour teatrale, che era stato rimandato a causa della pandemia, porterà la band milanese ad incontrare, per la prima volta, la musica classica, attraverso un nuovo viaggio musicale nei teatri italiani, assieme alle canzoni del gruppo riviste in una chiave inedita e con nuovi arrangiamenti, realizzati per l’occasione dal Maestro Vessicchio ed eseguiti insieme ad un’orchestra di quindici elementi. “L’idea – ha raccontato Francesco Sarcina – risale a prima della nostra ultima partecipazione al Festival di Sanremo. Arrivavavamo dal concerto al Forum di Assago e da un’estate passata a suonare a ‘cannone’. Volevamo fare qualcosa si diverso e mi è venuta l’idea di parlare con Vessicchio, proprio perché ci stavamo preparando a Sanremo con lui alla direzione. Voleva coinvolgere giovani e giovanissimi e l’idea ci è sembrata molto bella, in un momento in cui la musica vive un momento molto confuso. I giovani non sono solo ‘trap’ ma anche musica rock e classica, che a sua volta ha un forte legame con il rock. Se Mozart avesse avuto l’elettricità probabilmente avrebbe fatto qualcosa di simile ai Metallica”. Il tour partirà domani, 24 novembre, dal Teatro Metropolitan di Catania, per poi fare tappa a Palermo, Marsala, Bologna, Milano (sold out) e Padova. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati