Intrattenimento

La vita di Van Basten diventerà una serie tv

ROMA, 12 NOV – Diventerà una serie tv la storia del calciatore Marco Van Basten. La casa di produzione Hollands Licht ha acquistato i diritti cinematografici del bestseller Fragile, l’autobiografia di uno dei più grandi calciatori di tutti i tempi che si racconta apertamente senza risparmiare niente e nessuno, neanche sé stesso. “Non avrei mai pensato di pubblicare un libro sulla mia vita, ed ora ne sono orgoglioso. Il fatto che diventerà una serie girata a livello internazionale mi sorprende ancora di più. Non vedo l’ora di vedere il risultato finale”, ha detto l’ex attaccante olandese oggi 56enne, al Milan tra l’87 e il ’95. Per lo sviluppo della serie, la Hollands Licht ha avviato una collaborazione con l’attore Barry Atsma in veste di consulente creativo. In Fragile, Marco van Basten racconta la storia della sua giovinezza, il rapporto con i suoi genitori, la sua carriera – le imprese in Italia, la Coppa dei Campioni del 1988, il fallimento ai Mondiali del 1990, la sua carriera da allenatore – il rapporto con Johan Cruijff, l’infortunio alla caviglia, le battute d’arresto finanziarie, i numerosi successi e i tanti momenti difficili. L’autobiografia raccontata da Erwin Schoon, è uscita il 28 novembre 2019 ed è immediatamente entrata nella lista dei bestseller sia in Olanda che all’estero. Ad oggi, nei Paesi Bassi sono state vendute più di 100.000 copie. Il libro è stato pubblicato anche in Italia (Mondadori) e presto uscirà nel Regno Unito, in Spagna e in diversi altri Paesi europei. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati