Intrattenimento

La moda piange Alber Elbaz, il designer muore a 59 anni

ROMA, 25 APR – Alber Elbaz, il designer noto per il suo spettacolare ringiovanimento di Lanvin dal 2001 al 2015, è morto sabato in un ospedale di Parigi. Aveva 59 anni. La sua morte è stata confermata dalla Compagnie Financière Richemont, suo socio in joint venture in AZ Factory, la sua ultima avventura nel campo della moda. La causa della morte deve ancora essere comunicata. Nato a Casablanca in Marocco il 6 febbraio 1961, di origine israeliana, Elbaz che aveva un talento precoce e si era formato a New York, cominciò a lavorare da Guy Laroche dal 1996 al 1998. Nominato da Pierre Bergé, Elbaz è stato direttore creativo di Yves Saint Laurent dal 1998 per tre stagioni prima di approdare a Lanvin e rimanerci per fino al 2015 rinnovando profondamente la maison. Personalità esuberante, con grande senso dell’umorismo, fantasioso, amatissimo dalle star del cinema che ha vestito tante volte, da Nicole Kidman a Natalie Portman, Chloë Sevigny, Sofia Coppola. Meryl Streep, Demi Moore, Catherine Deneuve, Kate Moss, Uma Thurman, Julianne Moore e Gwyneth Paltrow. Si era preso una pausa di cinque anni dopo essere stato estromesso da Lanvin e di recente aveva lanciato la start up AZ Factory. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati