Intrattenimento

Incassi, No Time To Die verso un week end da oltre 110 milioni

ROMA, 03 OTT – L’addio di Daniel Craig a James Bond si prepara a un week end da record al box office internazionale. No Time To Die, 25/o capitolo della saga di 007 diretto da Cary Fukunaga, arrivato nelle sale dopo diversi rinvii dovuti alla pandemia da Covid, è subito esploso al botteghino: gli analisti del settore – riferisce Variety – prevedono un totale di 112, 9 milioni di dollari nel fine settimana, che rappresenterebbe il più grande debutto dell’era della pandemia escludendo la Cina (dove il film esce il 29 ottobre) e il Nord America (8 ottobre). Il riscontro più interessante arriva dal Regno Unito: dopo aver messo a segno circa 7 milioni al debutto e 7,6 milioni venerdì (il terzo più alto incasso del venerdì di ottobre, nonché il terzo più alto del venerdì per il franchise di Bond), a fronte della più ampia uscita nella storia del botteghino del Regno Unito (in 772 sale su 3.600 schermi), si stima che abbia rastrellato 30 milioni di dollari durante il fine settimana, un dato che supererebbe i tre giorni di apertura di Skyfall nel 2012 e lo renderebbe il film più visto dell’era della pandemia in soli 4 giorni di uscita. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati