Intrattenimento

Hit parade, Bravi in vetta tra album e vinili

ROMA, 05 FEB – Il ritorno del giovane cantautore Michele Bravi, a quattro anni da “Anime di carta” e soprattutto dopo l’incidente del 2018 nel quale causò la morte di una donna, è stato premiato dai suoi fan che regalano al suo disco La Geografia del Buio (di cui oggi è stato annunciato anche il tour) il primo posto al debutto nella classifica degli album più venduti della settimana e anche in quella dei vinili, secondo le rilevazioni Fimi/Gfk. Un disco nel quale Bravi affronta a viso aperto il suo dolore e la sua solitudine. Costretto a cedere la mano, Capo Plaza, con Plaza, che una settimana fa era in vetta. Un altro debutto, al terzo posto, con l’unica donna tra i primi dieci: Ornella Vanoni, che a 86 anni, si diverte senza paura a incidere un album di inediti, dal titolo Unica, come un’artista del suo calibro può essere. L’altra e ultima new entry della settimana è Mario Biondi, che osa tra i generi con il suo Dare, con un titolo dalla duplice valenza se letto in italiano o in inglese. Per quanto riguarda il resto della classifica, quarta piazza per Sfera Ebbasta con Famoso, che perde due posizioni rispetto a sette giorni fa, come anche i Pinguini Tattici Nucleari con l’Ep Ahia! (quinti). La band bergamasca è presente anche al decimo posto con Fuori dall’Hype Ringo Starr ad un anno dalla partecipazione al Festival di Sanremo. In discesa di due gradini anche Ernia con Gemelli (sesto), davanti al collettivo Bloody Vinyl con BV3 (settimi). In nona posizione The Weeknd con After Hours. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati