Intrattenimento

Hit parade, Blanco ancora in vetta

ROMA, 24 SET – E’ ancora Blanco a dominare le classifiche Fimi/Gfk degli album piu’ venduti della settimana dal 17 al 23 settembre, con la sua compilation d’esordio, Blu Celeste, i cui singoli occupano anche i primi cinque posti e l’ottavo della classifica dei brani più scaricati. Il primo album ufficiale di Blanco ha ottenuto la certificazione di Disco D’oro in una sola settimana dall’uscita e detiene ad oggi il primato come miglior esordio dell’anno per le vendite, con oltre 140 milioni di stream sulle piattaforme digitali e oltre 100 milioni di views su YouTube. Al secondo posto troviamo una new entry, Mannarino con “V” che torna a 2 anni dal successo del concerto al Museo D’Orsay di Parigi, con un disco in versione cd e doppio vinile, presente su tutte le piattaforme digitali di streaming e download. E’ in testa anche nella hit dei vinili. Prodotto dallo stesso Mannarino, registrato tra New York, Los Angeles, Città del Messico, Rio De Janeiro, l’Amazzonia e l’Italia, il disco vede il coinvolgimento su alcuni brani, dei produttori Joey Waronker e Camilo Lara (Mexican Institute of Sound), di Tony Canto e Iacopo Brail Sinigaglia. Perde una posizione e si ferma alla numero tre Rkomi con Taxi Driver. Segue Maader folk di Davide Van De Sfroos, nuovo disco d’inediti che sancisce il ritorno del cantautore sulle scene musicali a distanza di sette anni dall’ultimo lavoro in studio. Un viaggio in 15 tracce che Van De Sfroos ha deciso d’intraprendere per abbracciare ancora una volta un linguaggio che è di tutti, radicato nei valori della cultura italiana, senza bandiere. Prodotto in collaborazione con Taketo Gohara, l’album è impreziosito dallo speciale featuring con Zucchero Sugar Fornaciari Oh lord, Vaarda Gio, e anticipato dal singolo apripista Gli spaesati. Al numero cinque troviamo ancora un nuovo ingresso, il nuovo album dei Fast Animals and Slow Kids, il sesto. Difficile dire quanto la conferma alla produzione di Matteo Cantaluppi (Thegiornalisti, Ex-Otago, Gabbani, Dente, Bugo) abbia influito o sia solo stata consequenziale. Sta di fatto che È Gia Domani è l’album del definitivo approdo all’it-pop della band perugina. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati