IntrattenimentoPrimo Piano

Il Game Boy compie 30 anni

Il 21 aprile del 1989 Nintendo iniziò la commercializzazione del Game Boy in Giappone: negli ultimi 30 anni la storica console portatile ha fatto giocare intere generazioni di ragazzi in tutto il mondo, vendendo oltre 100 milioni di copie. Tutt’ora è molto cercato online da appassionati e collezionisti.
Il Game Boy nacque dalla felice intuizione del team di ricerca e sviluppo interno della Nintendo, frutto del lavoro del visionario Gunpei Yokoi e dei suoi collaboratori. Dopo il Sol Levante approdò in agosto dello stesso anno negli Usa e in Europa il 28 settembre 1990, con un successo che fu immediato.

Tags

Articoli correlati