Intrattenimento

Ermal Meta si ferma, “tranquilli, basteranno riposo e cortisone”

ROMA, 27 LUG – “A leggere certi siti pare che io stia morendo. Tranquilli raga, riposo e cortisone faranno il loro. Ci vediamo fra qualche giorno”. Ermal Meta tranquillizza, via Twitter, i suoi fan, dopo essere stato costretto ad annullare alcuni impegni lavorativi, a Peschici e Giffoni, per dei rigonfiamenti in “varie parti del viso e della testa. Dapprima credevo che si potesse trattare di un colpo d’aria, ma così non è – aveva scritto già nelle ore scorse -. Devo approfondire e soprattutto risolvere la situazione”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati

Leggi anche

Close