Cinema

“L’incredibile storia dell’isola delle rose” approda a Malta

A raccontarla, sul set, Sibilia con Germano e De Angelis

Finalmente arrivano i tempi moderni anche al cinema e c’è chi si ispira a una voce di Wikipedia scoperta random. ”Stavo cercando una voce scientifica per ‘Smetto quando voglio 2’ quando mi sono imbattuto in ‘L’isola delle rose’ e ho così scoperto questa cosa straordinaria che non conoscevo”. A parlare così è Sydney Sibilia a Malta sul set acquatico più grande d’Europa dove si gira ‘L’incredibile storia dell’isola delle rose’, ovvero il racconto di quella piattaforma di fronte a Rimini, fuori dalle acque territoriali, che nel 1968 divenne un vero e proprio stato indipendente che incarnò il sogno di una generazione, quella che ‘non voleva morire democristiana’ (Ansa).

Tags

Articoli correlati