Cinema

Lutto nel mondo del cinema, Agnes Varda è morta

La regista belga si è spenta all'età di 90 anni

La regista belga Agnes Varda è morta all’età di 90 anni: l’annuncio è stato dato ai media dalla famiglia a Parigi, città in cui la regista, decana del cinema francese e bandiera della Nouvelle Vogue, viveva da sempre.
In un ambiente dominato dagli uomini Varda è stata sempre in prima fila sul tema femminile e anche all’ultimo Festival di Cannes 2018, quello della marcia del #metoo, avanti a tutte c’era lei, combattiva e indomabile, con la sua energia e i suoi capelli bicolori.
Varda era nata a Ixelles, un comune alle porte di Bruxelles, nel 1928. Tantissimi i suoi film, tra i più noti Senza tetto né legge con una giovane Sandrine Bonnaire, Leone d’oro alla Mostra del cinema di Venezia. È stata la prima donna a ricevere l’Oscar alla carriera ed essere candidata all’Academy Award nello stesso anno per il suo doc Visages Villages. Il festival di Cannes, di cui era appassionata frequentatrice, le ha conferito la Palma d’oro alla carriera nel 2015.
Infaticabile, a Berlino ha presentato il suo ultimo film, quasi un testamento: Varda par Agnès – Causerie.

Tags

Articoli correlati