Intrattenimento

Cinema: incassi, boccata d’ossigeno con +21%, primo Black Adams

ROMA, 24 OTT – Boccata d’ossigeno per il botteghino al cinema: l’ultimo weekend di programmazione ha fatto segnare un +21% rispetto alla settimana precedente, con 5 milioni 130mila euro d’incasso (erano stati 4 milioni 231mila sette giorni fa). A trainare gli incassi, come negli Stati Uniti, è soprattutto Black Adams, undicesima pellicola del DC Extended Universe. L’adattamento cinematografico dei fumetti DC Comics creati da Otto Binder e C.C. Beck sul celebre antieroe Black Adam, interpretato da Dwayne Johnson, racimola quasi la metà del totale degli incassi sfiorando i 2 milioni di euro (1 milione 989mila) in quattro giorni. Al secondo posto, ma ben distanziato, c’è Il Colibrì, film di apertura della Festa del Cinema di Roma tratto dal romanzo di Sandro Veronesi, con protagonista Pierfrancesco Favino, che porta a casa 764mila euro (1.874.654 in due settimane). Terzo gradino del podio per Halloween ends con 392mila euro (1.299.067 in due settimane). La coppia d’oro George Clooney-Julia Roberts nella commedia Ticket to Pardise, che ha superato i due milioni in tre settimane, è quarta con 341mila euro. Seguono Smile e Il ragazzo e la Tigre, in quinta e sesta posizione. Poi tre new entry: il film d’animazione A spasso con il Panda – Missione Bebè (144mila euro), la delicata commedia di Gianni Di Gregorio direttamente dalla Festa del Cinema, Astolfo (127mila euro) e Brado di e con Kim Rossi Stuart alla sua terza regia (111mila euro). Chiude la top ten, la commedia corale di Paolo Virzì vista a Venezia 79, Siccità, che alla quarta settimana in sala guadagna 94mila euro (1.574.579 in totale). (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati