Intrattenimento

Cinema: incassi; 2,5 mln per No Time To Die, box office +14%

ROMA, 04 OTT – L’uscita nelle sale italiane di No Time To Die, ultimo capitolo della saga dell’agente segreto 007, diretto da Cary Fukunaga e che segna come l’addio di Daniel Craig a James Bond, conquista subito la vetta della classifica Cinetel dei film più visti del fine settimana dal 30 settembre al 3 ottobre, con un introito di 2.570.173 euro in quattro giorni di programmazione e una distribuzione in 512 sale. Il 25/o capitolo della serie ridà fiato al botteghino, che tuttavia non decolla e fa segnare un +14% rispetto alla settimana precedente, ovvero 5.540.855 euro, contro 4.856.955. Altri record al box office del Regno Unito per il film arrivato nelle sale dopo diversi rinvii dovuti alla pandemia: le stime parlano di 30 milioni di dollari durante il weekend, dato che supererebbe i tre giorni di apertura di Skyfall nel 2012 e lo renderebbe il film più visto in era pandemia in soli 4 giorni di uscita. Scende dalla vetta al secondo posto Dune, film di Denis Villeneuve presentato in anteprima mondiale alla Mostra del cinema di Venezia Fuori concorso, tratto dal libro di fantascienza Frank Herbert: 763.053 euro, 5.674.285 in tre settimane. Perde una posizione anche Space Jam: New Legend in cui cinema e disegno animato tornano a fondersi nel segno di uno dei piu’ popolari giocatori di basket, Michael Jordan: 697.505 euro, 2.207.663 euro totali. Scende un gradino e si ferma al quarto anche Tre piani, nuovo film di Nanni Moretti, tratto dall’omonimo romanzo dello scrittore israeliano Eshkol Nevo, con 423.697 euro, 1.281.481 totali. Scivola di un posto fino al quinto anche Paw Patrol: Il film, genere animazione, realizzato al computer, basato sull’omonima serie tv creata da Keith Chapman, con 152.614 euro, 510.849 totali. Al sesto posto una new entry della top ten , Respect, di Liesl Tommy, sulla vita di Aretha Franklin, con 141.146 euro. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati