Intrattenimento

Charlie Watts: Ringo Starr lo ricorda, “bellissima persona”

NEW YORK, 25 AGO – “Una bellissima persona”: cosi’ Ringo Starr, sotto shock dopo la morte del batterista dei Rolling Stones Charlie Watts, ha reso omaggio a un amicizia durata decenni a dispetto delle rivalita’ tra le band. Ringo se lo aspettava perche’ lunedi’ l’ex collaboratore dei Beatles, Jim Keltner, lo aveva avvisato che la salute di Watts aveva preso una brutta piega. Ma gia’ a fine agosto si era capito che le cose per Watts non si erano messe bene quando il batterista si era ritirato su consiglio medico dalle 13 tappe del primo tour americano post Covid della band per sottoporsi a un non meglio precisato intervento chirurgico. Ringo Starr e’ stato intervistato dal Wall Street Journal. Il batterista dei Beatles ha 81 anni ed era entrato a far parte dei “Favolosi Quattro” nell’agosto 1962, quattro mesi prima rispetto a quando Charlie si uni’ ai Rolling Stones. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati