Intrattenimento

‘Caccia a ottobre Rosa’, la Rai per il Giro d’Italia

ROMA, 01 OTT – Ventuno tappe per 3498 km scandiranno la 103/a edizione del Giro d’Italia, in un’inedita veste autunnale (il sottotitolo in conferenza stampa è Caccia a ottobre rosa) dal 3 ottobre con partenza a Monreale al 25 con arrivo a Milano, dopo il rinvio per l’emergenza Covid. Una versione nel pieno rispetto del piano sanitario tra protocolli di sicurezza, mascherine, distanziamento e una ridotta possibilità per il pubblico di assistere alla Corsa dal vivo. La Rai scende in campo per raccontarla, come di consueto con una rete di appuntamenti tra tv, radio, e digital, per oltre 180 ore di trasmissione, tra dirette, approfondimenti di cronaca, omaggi (fra gli altri a Sergio Zavoli, Fiorenzo Magni e Marco Pantani), pillole dal passato. Il Giro d’Italia “è da sempre un momento di gioia e unione nazionale e quest’anno avrà secondo me una valenza ancora più particolare, perché abbiamo tutti voglia di ripartire” dice, alla presentazione del palinsesto del servizio pubblico per la corsa, il presidente della Rai Marcello Foa. Quest’edizione “tutta italiana, dalla Sicilia a Milano, che percorre la penisola, penso sia anche uno spot per tutto il Paese, a livello turistico – aggiunge in collegamento streaming Urbano Cairo, presidente di Cairo Communication, RCS MediaGroup e del Torino Football Club -. Sarà un Giro molto bello e impegnativo a cui parteciperanno grandi campioni, dal nostro Vincenzo Nibali a Sagan che viene finalmente a gareggiare”. Il racconto in diretta delle tappe del Giro su Rai2 alle 14 avrà come voci principali Andrea De Luca e il campione di ciclismo Gianni Bugno. La giornata ciclistica, curata dal caporedattore Filippo Corsini, sarà parte integrante del palinsesto di Rai Radio1 e Rai Radio1 Sport, e avrà ampi spazi su Rai Radio2 e Rai Play Radio. Si avrà anche il Giro digital con RaiPlay dove, oltre a essere disponibili le tappe integrali a pochi minuti dalla fine della gara, si potranno trovare focus sul presente e il passato della gara a tappe. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati