Intrattenimento

Bruni Tedeschi, il mio attore accusato di stupro ma è linciaggio

ROMA, 25 NOV – La copertina di oggi del francese Liberation vede l’attore Sofiane Bennacer con le mani insanguinate e lo strillo sull’indagine in corso per accuse di stupro. E’ uno dei protagonisti di Forever Young (Les Amandiers), il film di Valeria Bruni Tedeschi applaudito a Cannes e già di culto in Francia (in Italia esce il 1 dicembre con Lucky Red). Il caso ha voluto che oggi è anche il giorno in cui a Roma la regista ha presentato il film. Provata e tesa la Bruni Tedeschi ha letto una dichiarazione senza voler aggiungere altro. “Oggi è la giornata contro la violenza sulle donne. Sono stata io stessa vittima di abusi durante la mia infanzia e conosco il dolore di non essere stata presa sul serio. Ciò non mi impedisce, tuttavia, di essere sbalordita, leggendo Libération di oggi, di vedere il trattamento riservato a un giovane uomo oggetto di un’indagine penale in corso, senza alcun rispetto per le persone che stanno lavorando su questa indagine, né per il principio di presunzione di innocenza. Sono rimasta artisticamente impressionata da Sofiane Bennacer sin dal primo secondo del casting del mio film e ho fortemente voluto che ne fosse l’attore principale nonostante le voci che circolavano, di cui ero a conoscenza”. Spiega poi che i produttori le hanno “espresso timori e riserve, ma gli ho comunicato che queste voci non dovevano mettere in discussione questa scelta”. E chiarisce: “Mi assumo la piena responsabilità della mia scelta”. Bruni Tedeschi aggiunge anche di aver saputo “Successivamente che era stata presentata una denuncia. Le riprese erano allora iniziate, e cambiare attore avrebbe creato ostacoli giuridici insuperabili. Questa mattina, sono indignata nel vedere che un giornale come Libération possa calpestare a tal punto il principio della presunzione di innocenza e mettere in prima pagina la foto di un giovane uomo con del sangue sulle mani”. Ad oggi, dice la regista e attrice, “questa scelta editoriale non è secondo me altro che un puro linciaggio mediatico”. Poi conclude con un rivelazione: “abbiamo effettivamente una relazione amorosa, ma questo rapporto è iniziato molto dopo la fine delle riprese, ed è basato su un’amicizia profonda”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati