Intrattenimento

Box office Usa, in testa Wrath of Man

ROMA, 09 MAG – Esordio vincente al box office americano per Wrath of Man, il film di Guy Ritchie con Jason Statham, che ha raccolto 8,1 milioni di dollari sul mercato domestico nel fine settimana. Distribuito da United Artists Releasing e Miramax, è un revenge movie incentrato sulla figura di H (Statham), un personaggio misterioso che lavora in una società di camion blindati. Uar e Miramax – riferiscono i media Usa – hanno deciso di rilasciare il film il 7 maggio, data originariamente prevista per l’uscita di Black Widow (slittato al 9 luglio per via della pandemia), puntando a intercettare il pubblico maschile, più incline al ritorno in sala con la riapertura dei multiplex. Oltreoceano, dove è affidato a distributori diversi, Wrath of Man ha incassato 17,6 milioni di dollari, per un totale globale di 25,6 milioni di dollari. Il blockbuster anime giapponese Demon Slayer: Mugen Train si è piazzato al secondo posto con 3,1 milioni di dollari, per un totale di 39,6 milioni di dollari sul mercato nord americano e 450 milioni di dollari in totale. Sul terzo gradino del podio Mortal Kombat della Warner Bros. con 2,4 milioni di dollari nel fine settimana (per un bottino domestico totale da 37,8 milioni di dollari e globale da 72,5 milioni). Godzilla vs Kong, lo scontro tra i due mostri leggendari diretto da Adam Wingard e targato Legendary e Warners, è in quarta posizione con 1,9 milioni di dollari (per un ricavo domestico da 92,9 milioni di dollari e 422,6 milioni a livello globale). Al quinto posto Raya e l’ultimo drago, della Disney, con 1,86 milioni di dollari (43,8 milioni in totale al botteghino nord americano). (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati