Intrattenimento

Arene gratuite: Antitrust,misure cautelari a Anica-Anec

ROMA, 09 LUG – L’Autorità garante della Concorrenza e del Mercato ha deciso di imporre misure cautelari “per impedire l’attuazione di un’intesa di boicottaggio tra l’Associazione Nazionale Industrie Cinematografiche Audiovisive e Multimediali (ANICA), l’Associazione Nazionale Esercenti Cinema (ANEC) e l’Associazione regionale Lazio esercenti cinema (ANEC Lazio) nei confronti delle arene gratuite”. La denuncia era partita anche da Cinema America. “I comportamenti di tali soggetti, come riscontrati, impediscono a dette arene di approvvigionarsi di film da programmare nelle manifestazioni estive dell’anno in corso -si legge in una nota dell’Autorità- In particolare la misura cautelare adottata dall’Autorità mira a impedire che si produca un danno grave e irreparabile per la concorrenza per effetto del quale al consumatore verrebbe sottratta – per il 2020 – la possibilità di fruire del servizio di intrattenimento e culturale oggetto del presente procedimento”. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati