Intrattenimento

Almodovar, una serie tv da Donne sull’orlo di una crisi di nervi

NEW YORK, 20 GEN – “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” diventerà una serie per la televisione: secondo l'”Hollywood Reporter”, Apple tv ha ottenuto i diritti del film “cult” del 1988 che ha fatto la fama di Pedro Almodovar permettendogli di conquistare la sua prima candidatura agli Oscar. Gina Rodriguez di “Jane the Virgin” avrebbe la parte della doppiatrice Pepa che originariamente era stata interpretata da Carmen Maura. La serie Apple, secondo “THR”, sarebbe girata in un misto di spagnolo e inglese. Ispirato a “La voce umana” di Jean Cocteau, “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” ha vinto cinque premi Goya, l’equivalente degli Oscar in Spagna. Almodovar, il cui ultimo film “Madres paralelas” non è stato scelto dalla Spagna come candidatura nazionale agli Oscar, sarebbe produttore esecutivo assieme alla Rodriguez e a Eugenio Derbez di “Coda”. La sceneggiatura è stata affidata a Noelle Valdivia (“Masters of sex”, “Mozart in the jungle” e “Smash”), che sarà anche la showrunner se il progetto andrà oltre la prima fase dello sviluppo. Presentato al 45/o festival del cinema di Venezia, “Donne sull’orlo di una crisi di nervi” ha fatto sfondare Almodovar a livello internazionale: oltre ai premi Goya, il film con la Maura, Antonio Banderas e Julieta Serrano è stato candidato agli Oscar, ai Bafta e ai Golden Globes. Se il progetto andrà avanti, sarà il primo in tv per il 72enne regista spagnolo che ha al suo attivo film premiati come “Tutto su mia madre”(Oscar 1999 per il miglior film straniero) e “Parla con lei” (migliore sceneggiatura originale nel 2002). (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati