Intrattenimento

A Berlino unico italiano in concorso è Disco Boy

BERLINO, 23 GEN – “Disco Boy” dell’esordiente Giacomo Abbruzzese è l’unico italiano in concorso al Festival internazionale del cinema di Berlino (16-26 febbraio). Lo ha annunciato oggi in conferenza stampa a Berlino il direttore artistico Carlo Chatrian. Co-prodotto dall’italiana Dugong Films con rotagonista Franz Rogowski (Undine, Freaks Out). Il film è una coproduzione Francia/Italia/Belgio/Polonia e sarà distribuito da Lucky Red. Girato tra Europa e Africa, con un cast internazionale e la colonna sonora firmata dalla stella della musica elettronica Vitalic, DISCO BOY segna il debutto cinematografico di Giacomo Abbruzzese. Disco Boy racconta invece la storia di Alex, interpretato da Franz Rogowski, un giovane che si unisce alla legione straniera francese e cerca di costruirsi una nuova vita. Chatrian ha annunciato anche l’italiano “Le mura di Bergamo” nella categoria Encounters. “Le mura di Bergamo” racconta la pandemia Covid nella città lombarda, ma anche come i momenti di crisi più drammatica abbiano cambiato le vite delle persone nei mesi successivi. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati