Esteri

Zelensky, ‘ripristineremo le forniture elettriche’

ROMA, 19 NOV – “Per tutto il giorno il personale addetto ha lavorato per ripristinare la normale possibilità tecnica di fornitura di energia elettrica, di conseguenza ci sono già molti meno blackout di emergenza”: lo ha detto il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nel suo messaggio serale su Telegram. “A partire dalla serata, nella maggior parte delle regioni in cui persiste la mancanza di elettricità, erano in vigore gli orari di stabilizzazione, in particolare a Odessa e a Kiev” – ha detto -. “La difficile situazione dell’approvvigionamento energetico persiste in un totale di 17 regioni e nel capoluogo, nella regione di Kiev e a Kiev. E’ molto difficile nella regione di Odessa, e anche nella regione di Vinnytsia e in quella di Ternopil”. A Kherson sono stati aperti speciali “Punti di invincibilità”, per ora due ma aumenteranno, dove la popolazione potrà, durante i lavori di ripristino delle forniture, “ricaricare i loro telefoni, stare al caldo, bere il tè e ricevere aiuto”, anche grazie agli Starlink che assicurano le comunicazioni. “Sappiamo che è molto difficile per le persone, perché gli occupanti hanno distrutto tutto prima di fuggire. Ma collegheremo tutto, ripristineremo tutto”, ha concluso il presidente. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati