Esteri

Zelensky, ‘non serve temere Mosca, ma può usare nucleare’

ROMA, 02 NOV – Secondo il Presidente dell’Ucraina Volodymyr Zelensky non è necessario temere la Federazione Russa. Allo stesso tempo, però, suggerisce che Mosca potrebbe ricorrere al dispiegamento di armi nucleari: lo ha dichiarato in un’intervista alla televisione ceca, come riporta Ukrinform. Il capo di Stato ucraino si è rifiutato di valutare la probabilità che la Russia utilizzi armi nucleari nella guerra in corso perché, a suo avviso, la Russia preferisce fare il contrario di ciò che dichiara: “Non vorrei dare una valutazione di questo tipo perché una tale minaccia è là fuori. Penso che non ci sia bisogno di temerla. Non c’è bisogno di avere paura della Russia. Non credo che siano adeguati. Possono fare o non fare certe cose. Non c’è bisogno di collegare gli ultimatum della Russia o l’adempimento delle sue condizioni, suggerendo che se non le soddisfate, dispiegheranno armi nucleari. Sarebbe un grosso errore. Queste cose non sono correlate”, ha detto Zelensky. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati