Esteri

Zelensky, circa 100 civili evacuati da acciaieria Azovstal

KIEV, 01 MAG – Circa 100 civili sono stati evacuati dall’acciaieria di Azovstal, nella città assediata di Mariupol. Lo afferma il presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky. “È iniziata l’evacuazione dei civili da Azovstal. Il primo gruppo di circa 100 persone si sta già dirigendo verso l’area controllata. Domani li incontreremo a Zaporizhzhia. Grati al nostro team. Ora, insieme all’Onu, stanno lavorando all’evacuazione di altri civili dall’impianto”, ha twittato il presidente”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati