Esteri

Zelensky, ci batteremo fino alla fine, nessun compromesso

KIEV, 24 AGO – L’Ucraina “si batterà fino alla fine” contro l’aggressore russo e “non farà alcuna concessione o compromesso con il nemico”: lo ha detto il presidente ucraino, Volodymyr Zelensky, in un discorso in video per il Giorno dell’Indipendenza dell’Ucraina, che segna anche esattamente sei mesi dall’inizio dell’invasione.. “Non ci importa che esercito abbiate, ci interessa solo della nostra terra. Combatteremo per essa fino alla fine”, ha detto Zelensky. Il leader ucraino ha continuato dicendo: “Abbiamo tenuto duro per sei mesi. E’ stata dura, ma abbiamo stretto i pugni e stiamo combattendo per il nostro destino. “Ogni nuovo giorno è una ragione in più per non arrendersi. Dopo un viaggio così lungo non abbiamo il diritto di non arrivare fino in fondo”, ha aggiunto Zelensky. Quanto alla Russia, “non cercheremo di arrivare a un’intesa con i terroristi”, in quanto “per noi l’Ucraina è l’intera Ucraina: tutte le 25 regioni, senza alcuna concessione o compromesso”, ha detto Zelensky. (ANSA).

(ANSA)

Articoli correlati