Esteri

Zelensky: ‘Bene l’Ue sui visti russi, stop a turismo assassini’

ROMA, 07 SET – “L’Unione Europea ha compiuto un passo significativo approvando la proposta di sospensione del regime semplificato dei visti attualmente in vigore tra Ue e Russia”, afferma il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, secondo il quale “l’Europa non è un luogo di baldoria per gli assassini e per coloro che li sostengono”. “È assolutamente inaccettabile che il territorio europeo possa essere utilizzato per il turismo o lo shopping da chi in Russia sostiene la scissione e la beffa dell’Europa, o addirittura lavora per questo – aggiunge Zelensky nel suo discorso quotidiano alla nazione -. Sono grato alla presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen e a tutti i leader Ue che sostengono le restrizioni sui visti per i cittadini russi. Bisogna ricordare – conclude il presidente ucraino – che oltre al lato morale della faccenda si tratta anche di una questione di sicurezza elementare: la Russia ha ripetutamente inviato assassini in Europa con il pretesto di turismo ordinario”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati