Esteri

Zarif a israeliani, hanno fatto pessima scommessa a Natanz

TEHERAN, 13 APR – Gli israeliani, che Teheran accusa di aver sabotato un impianto di arricchimento dell’uranio a Natanz, nell’Iran centrale, hanno fatto “una pessima scommessa”. Lo ha detto il ministro degli Esteri iraniano, Mohamamad Javad Zarif. “Quello che hanno fatto a Natanz, hanno pensato che sarebbe stato a svantaggio dell’Iran (…). Vi assicuro che nel prossimo futuro Natanz passerà a centrifughe più sofisticate (…). Gli israeliani (…) hanno fatto un pessima scommessa “, ha detto Zarif durante una conferenza stampa a Teheran. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati