Esteri

Wsj, sintomi avvelenamento Abramovich e negoziatori Kiev

NEW YORK, 28 MAR – L’oligarca russo Roman Abramovich e i negoziatori ucraini hanno sofferto sintomi di sospetto avvelenamento dopo un incontro a Kiev all’inizio del mese. Lo riporta il Wall Street Journal citando alcune fonti, secondo le quali il sospetto attacco potrebbe essere stato commesso da alcuni a Mosca che volevano sabotare le trattative per mettere fine alla guerra. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati