EsteriVideo

– VIDEO – Canada, a che punto sono le ricerche dei due ragazzi serial killer

Ripresi qualche giorno fa in un video di sorveglianza

Continua la caccia a Bryer Schmegelsky e Kam McLeod, due ragazzi canadesi, che era iniziata perché si temeva fossero scomparsi: di loro non si sapeva più nulla da quando, andando in cerca di un lavoro, sono spariti nel nulla. Ora però questi due ragazzi, amici fin dalle elementari, sono considerati i principali sospettati di ben tre brutali omicidi avvenuti nel giro di pochi giorni. Le loro foto segnaletiche sono state diffuse dalla Polizia che ha avvertito le persone di non avvicinarsi a loro perché sono pericolosi.

Ad oggi, si ritiene che Bryer Schmegelsky, 18 anni, e Kam McLeod, 19, siano nel terreno implacabile che circonda la remota città canadese di Gillam. La polizia crede che i due fuggitivi siano ancora vicini all’insediamento di circa 1.300 residenti distribuiti su 2000 km quadrati. Non si pensa che abbiano un veicolo e c’è solo una strada che collega l’interno e l’esterno della città.

“Il nostro ultimo avvistamento confermato è nell’area di Gillam, quindi è lì dove siamo adesso”, ha detto Julie Courchaine, portavoce della Royal Canadian Mounted Police venerdì pomeriggio.

Articoli correlati