Esteri

Via le protezioni davanti alla Trump Tower di New York

NEW YORK, 11 FEB – Dopo cinque anni il marciapiede lungo la Trump Tower sulla Quinta Strada di Manhattan è libero da barricate. Il Secret Service e il Dipartimento di polizia di New York hanno infatti deciso di rimuovere le barriere di sicurezza che circondavano la residenza dell’ex presidente degli Stati Uniti. I pedoni sono ora liberi di camminare nuovamente senza ostacoli. La città di New York ha stimato che il servizio di sicurezza intorno alla Trump Tower è costato circa 150 milioni di dollari mentre ogni visita di Trump 300 mila dollari. Il magnate ha deciso a suo tempo di trasferire la sua residenza in Florida, nel resort di Mar-a-Lago. Al momento il consiglio comunale di Palm Beach sta decidendo se dare l’ok alla sua residenza permanente. Trump potrebbe registrarsi come ‘impiegato’ per aggirare le regole. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati