CronacaEsteriPrimo Piano

Venezuela: Juan Guaidó si auto-proclama presidente

Usa, Canada, Brasile, Argentina, Perù lo riconoscono. Migliaia in piazza: 13 morti negli scontri

Juan Guaidó si è auto-proclamato presidente del Venezuela. Guaidó è il presidente dell’Assemblea Nazionale, il Parlamento composto dall’opposizione e dichiarato nei giorni scorsi “illegittimo” dal Tribunale supremo controllato dal regime di Maduro.
Juan Guaidó, a Caracas, ha lanciato ufficialmente la sua sfida a Nicolás Maduro, che due settimane fa si era insediato per un secondo mandato presidenziale, ma l’opposizione non ha mai riconosciuto il risultato delle elezioni.

Donald Trump è stato il primo a riconoscere Juan Guaidó come capo dello Stato ad interim., seguito poi da Canada, Argentina, Brasile, Perù, Ecuador, Costa Rica, Paraguay e Messico.

Migliaia di persone sono scese in piazza per protestare contro Maduro, non solo nella capitale Caracas, ma anche in altre città venezuelane come Barquisimeto, Maracaibo, Barinas e San Cristóbal. Si sono verificate anche alcune manifestazioni a sostegno di Maduro. Negli scontri con la polizia sono morte 13 persone.

Tags

Articoli correlati