Esteri

Venezuela, Guaidò cambia rotta e tratta con Maduro

Secondo il New York Times le due parti hanno inviato funzionari in Norvegia per avviare una trattativa

In Venezuela Juan Guaidò, l’autoproclamato presidente ad interim, cambia rotta e apre a trattare con il presidente venezuelano Nicolas Maduro. Le due parti hanno inviato alcuni dei loro funzionari in Norvegia per trattare, una concessione che finora Guaidò aveva rifiutato. Secondo il New York Times, che per primo ha diffuso la notizia, il cambio di rotta di Guaidò rappresenta un momento cruciale per l’opposizione venezuelana che nel corso dei mesi si è indebolita. Il Paese sta vivendo una gravissima crisi anche in termini umanitari.

Tags

Articoli correlati