Esteri

Vaccino anti Covid in Europa, dove e quando inizieranno le vaccinazioni

Domani il giorno del vaccino in UE

Le prime dosi del vaccino Pfizer-BioNTech contro il Covid-19 sono arrivate stamattina poco prima delle 7 a Parigi. La vaccinazione inizierà domani anche in Francia, come in tutta l’Unione Europea. Le prime iniezioni avverranno in due istituti per anziani, a Sevran e Digione. Circa 19.500 dosi del vaccino, secondo l’Assistance publique-Hôpitaux de Paris, sono state trasportate a bordo di un camion frigorifero che ha effettuato il viaggio dallo stabilimento Pfizer di Puurs, in Belgio.

In Germania i centri per le vaccinazioni contro il Covid sono pronti al decollo. E anche i team sono pronti“. Lo ha detto il ministro della Salute tedesco Jens Spahn, in conferenza stampa oggi, annunciando l’inizio della vaccinazione contro il Covid, al via domani. “Questo vaccino è la chiave per sconfiggere la pandemia. È la chiave per riavere la nostra vita indietro”, ha aggiunto Spahn sottolineando che “l’autunno, l’inverno e anche il Natale del prossimo anno non dovranno essere all’insegna della pandemia”. Fino alla fine dell’anno alla Germania saranno consegnate 1,3 milioni di dosi di vaccino Biontech Pfizer, ha ribadito Spahn. Entro fine marzo le dosi previste sono 11-13 milioni, e la Germania conta anche sul vaccino di Moderna, che dovrebbe essere autorizzato a gennaio. Spahn sostiene che per la prossima estate tutta la popolazione avrà la possibilità di vaccinarsi contro il Coronavirus.

Stiamo iniziando a voltare pagina in un anno difficile. Il vaccino è stato consegnato. La vaccinazione inizierà domani nell’Ue”. Lo scrive su Twitter la presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen. “Le Giornate europee della vaccinazione sono un toccante momento di unità. La vaccinazione è la chiave per uscire dalla pandemia”, ha aggiunto.

Articoli correlati