Esteri

Vaccini: Ema conferma sicurezza, effetti gravi estremamente rari

BRUXELLES, 18 FEB – I vaccini autorizzati in Ue sono efficaci, la loro sicurezza è continuamente monitorata e valutata, e la grandissima maggioranza degli effetti collaterali noti sono lievi e di breve durata. Problemi gravi sono “estremamente rari”. Lo conferma l’Agenzia europea del farmaco pubblicando i dati aggiornati sulla sicurezza dei vaccini anti-Covid, con il totale delle dosi somministrate per ogni vaccino e il numero di effetti collaterali sospetti, cioè eventi medici che sono stati osservati e segnalati dopo la vaccinazione, ma che non sono necessariamente correlati o causati dal vaccino. Alla fine di gennaio 2022, indica Ema, nel complesso sono state somministrate circa 797 milioni di dosi nell’Ue e nello Spazio economico europeo (See). Per Pfizer-BioNTech sono state somministrate 570 milioni di dosi, con 582.074 segnalazioni di effetti collaterali sospetti. Le dosi di vaccino AstraZeneca sono state 69 milioni, con 244.603 effetti collaterali sospetti. Per Moderna, le somministrazioni sono state 139 milioni, con 150.807 casi sospetti. Su 19 milioni di dosi Janssen ci sono state 40.766 segnalazioni. I dati su Novavax, autorizzato a dicembre, non sono ancora disponibili. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati