EsteriPrimo Piano

Usa, Trump autorizza l’uso della forza contro i migranti in arrivo dal Messico

Dal governo il via libera a “eseguire attività protettive militari”

La Casa Bianca ha autorizzato i soldati statunitensi inviati al confine con il Messico all’uso della forza per fornire maggiore protezione gli agenti federali che controllano la frontiera. Ai militari sarà consentito sparare, anche in maniera letale se ritenuto necessario. Si tratta di un’autorizzazione che violerebbe una legge del 1898 che impedisce ai soldati di essere impegnati in operazioni di polizia sul suolo Usa.

L’aumento dell’autorità e dei poteri dei soldati è stata decisa dalla Casa Bianca con un provvedimento firmato dal capo di gabinetto, John Kelly, per fronteggiare l’arrivo di migliaia di migranti centroamericani in marcia verso gli Stati Uniti.

Il presidente Donald Trump continua anche su Twitter la campagna contro i migranti, definendo molti di loro criminali che vanno catturati e arrestati.

Tags

Articoli correlati