Esteri

Usa, Trump: agenti dell’Fbi a Mar-a-Lago come ladri qualunque

WASHINGTON, 16 AGO – “Il Dipartimento di Giustizia e l’Fbi hanno appena restituito i miei passaporti. Grazie! Sfortunatamente, quando hanno fatto irruzione a casa mia, a Mar-a-Lago, otto giorni fa, hanno semplicemente aperto le braccia e afferrato tutto ciò che vedevano, proprio come farebbero dei criminali comuni. Questo non dovrebbe accadere in America!”. E’ l’attacco di Donald Trump sul suo social media Truth dopo che l’Fbi gli ha restituito i tre passaporti confiscati durante la perquisizione nella sua residenza in Florida. Due erano scaduti. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati