Esteri

Usa: sindaco New York, al limite su migranti, ‘crisi umanitaria’

NEW YORK, 18 SET – New York è ormai a un passo dal suo “limite” di fronte alla nuova ondata di migranti, arrivati a migliaia su pullman inviati dal Texas. Lo afferma il sindaco della Grande Mela Eric Adams, accusando i governatori di Texas e Florida, Greg Abbott e Ron DeSantis, di creare una “crisi umanitaria”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati