Esteri

Usa, Sacra famiglia in gabbia: la Natività dei migranti

La raffigurazione di Gesù, Giuseppe e Maria in un centro detentivo fa il giro del mondo

Giuseppe, Maria e Gesù bambino chiusi in gabbie separate. E’ la raffigurazione shock della Natività all’esterno di una chiesa della California contro le politiche di Trump sull’immigrazione e contro la pratica di separare le famiglie di migranti al confine con tra Messico e Stati Uniti. “E se questa famiglia cercasse rifugio oggi in questo Paese? – affermano i promotori dell’iniziativa su Facebook – Immaginate Giuseppe e Maria separati al confine e Gesù, di neanche due anni, strappato alla madre e messo dietro sbarre di un centro detentivo della polizia di confine”. La famiglia è rappresentata invece riunita in una diversa scena della Natività all’interno dello chiesa. (ANSA)

Tags

Articoli correlati