Esteri

Usa: ritirate ‘scarpe di Satana’, accordo tra artisti e Nike

ROMA, 09 APR – La Nike ha annunciato che il collettivo artistico di Brooklyn che ha realizzato le ‘Satan Shoes’, le ‘scarpe di Satana’ che contengono una goccia di sangue umano nelle suole ha accettato di richiamarle dalla vendita. Lo riporta la Bbc. Delle scarpe, Nike Air Max 97 modificate, erano state realizzate solo 666 paia, tutte vendute al prezzo di 1.018 dollari, tranne una. Gli artisti del gruppo Mschf rimborseranno i gli acquirenti evitando così una causa da Nike. L’unico paio di 666 rimasto resterà al rapper Lil Nas X che ha collaborato alla loro realizzazione lanciandole nel video del suo ultimo pezzo. Nell’accordo tra gli artisti e Nike, di cui non sono stati rivelati altri dettagli, rientrano anche le ‘Jesus shoes’ realizzate due anni fa da Mschf sempre modificando le Air Max 97. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati