Esteri

Usa, presenza Iran è una macchia per commissione donne Onu

NEW YORK, 14 DIC – “La risoluzione di oggi è importante. Risuonerà in tutto il mondo e risponde all’appello delle voci della società civile in Iran”. Lo ha detto l’ambasciatrice americana all’Onu Linda Thomas-Greenfield alla riunione del Consiglio economico e sociale delle Nazioni Unite (Ecosoc) prima del voto per rimuovere l’Iran dalla Commissione sulla condizione delle donne. “La Commissione è il principale organismo Onu per promuovere la parità di genere e l’emancipazione delle donne. Non può svolgere il suo lavoro se viene minata dall’interno. L’adesione dell’Iran in questo momento è una brutta macchia sulla credibilità di questo organo”. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati