Esteri

Usa: ok Camera a legge difesa, sfida minaccia veto Trump

WASHINGTON, 9 DIC – La Camera americana approva la legge da 741 miliardi di dollari per la Difesa con una maggioranza (335 sì, 78 no) che sfida la minaccia di veto di Donald Trump nel caso non contenga la cancellazione della sezione 230, normativa che garantisce l’immunità ai giganti web per i contenuti di terzi. Il provvedimento non solo non la include ma prevede un’altra misura osteggiata dal presidente, la rimozione dalle basi Usa dei nomi di eroi confederati. Il margine di sì supera i due terzi dei voti necessari a Camera e Senato per ribaltare (per la prima volta) l’eventuale veto. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati