Esteri

Usa: Nyt, la ‘voce inglese’ dei video Isis consegnato all’Fbi

NEW YORK, 02 OTT – Mohammed Khalifa, il cittadino canadese voce ‘inglese’ dei video dell’Isis e catturato nel 2019, è stato consegnato agli agenti dell’Fbi in questi giorni e trasportato negli Stati Uniti, dove è accusato di appoggio a materiale terroristico. Lo riporta il New York Times, sottolineando che Khalifa è il primo ‘foreign fighter’ che sarà processato negli Stati Uniti sotto l’amministrazione Biden. Dovrebbe comparire in tribunale agli inizi della scorsa settimana. Khalifa è stato il narratore del video ‘Flames of War’, fiamme di guerra: un filmato di 55 minuti girato con una telecamera GoPro, pubblicato il 9 settembre del 2014 e che mostrava per la prima volta uno spaccato dell’Isis. Un video diventato, secondo gli osservatori, il punto di riferimento per reclutare uomini e donne in Nord America, Australia e Gran Bretagna. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati