Esteri

Usa: nuovi guai per Major, il cane di Biden morde ancora

ROMA, 31 MAR – A pochi giorni dal suo ritorno alla Casa Bianca Major, uno dei due cani del presidente americano Joe Biden e della moglie Jill, ha di nuovo dato un morso. A inizio mese il pastore tedesco era stato riportato nel Delaware per un periodo di addestramento dopo un incidente simile nel parco della sua nuova residenza. Michael LaRosa, portavoce della First Lady, ha spiegato che il cane “si sta ancora adattando al nuovo ambiente e ha dato un morso durante una passeggiata”. La persona, un dipendente del National Park Service, è stata visitata dal medico della Casa Bianca “per precauzione” e sta bene. Quando ci fu il primo incidente Biden aveva spiegato che Major non era abituato a vedere gente che conosceva sbucare “da ogni angolo” e “reagiva per proteggere”. L’altro cane della famiglia, il tredicenne Champ, aveva trascorso da piccolo del tempo alla Casa Bianca quano l’attuale presidente era il vice di Barack Obama. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati