Esteri

Usa: nessuna opposizione a libertà assassino Robert Kennedy

NEW YORK, 25 AGO – Sirhan B. Sirhan, l’uomo che ha ucciso nel 1968 Robert Kennedy, cerca la libertà condizionale. Per la 16ma volta venerdì comparirà davanti alla commissione della California che può garantirgliela ma per la prima volta, riporta il Washington Post, lo farà senza alcuna opposizione da parte dell’accusa. Sirhan, rifugiato palestinese di 77 anni, è in carcere da 53 anni dopo essere stato arrestato il 5 giugno del 1968 e condannato a morte per la morte di Robert Kennedy. Quando successivamente la California ha abolito la pena di morte, la sua condanna è stata trasformate al carcere a vita con possibilità di libertà condizionale. (ANSA).
(ANSA)

Articoli correlati